sabato 8 marzo 2008

Torta al Limone per la Festa della Donna



Ho accolto l'invito di Fiordisale e di Zorra per cucinare qualcosa di giallo in occasione della Festa della donna di quest'anno e visto che mercoledì ho compiuto gli anni cosa c'era di meglio di una luminosa torta al limone?!

Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisée (potete farla in casa con: 300 g di farina, 150 g di burro a temperatura ambiente, 1 pizzico di sale e acqua ghiacciata quanto basta)
1 1/2 tazza di zucchero,
85 g di burro morbido,
3 cucchiai di maizena,
la buccia di 1 limone biologico,
4 uova grandi,
il succo di 1 limone.

Preriscaldate il forno a 180°.Foderate una tortiera con la pasta brisée, bucherellate il fondo con una forchetta, coprite con un foglio di alluminio (o carta forno), coprite con fagioli secchi (o gli appositi pesi da cottura) e mettetela in forno per 8-10 minuti. Tiratela fuori dal forno, togliete i pesi e fatela freddare su una gratella. Lasciate il forno acceso.
Sbattete bene col minipimer lo zucchero ed il burro in una ciotola capiente, finchè non diviene chiaro e gonfio. Aggiungete la maizena e la buccia di limone. Aggiungete le uova, una alla volta, mescolando bene prima di aggiungere la successiva. Per ultimo aggiungete il succo di limone, mescolate velocemente (la crema tenderà ora a separarsi, non preoccupatevi troppo, ma lavorate velocemente) e versate la crema ottenuta nel guscio di pasta.
Cuocete la torta in forno per 40-45 minuti (finché non sarà bella dorata), poi sfornatela e lasciatela raffreddare su una gratella.
Buona festa della donna!!!

3 commenti:

fiordisale ha detto...

grazie per la bellissima ricetta, un classico sempre di moda
fiordisale

brii ha detto...

auguri in ritardo cara.
bacio, brii

WinterStar ha detto...

Grazie a te, Fiordisale, per la bellissima iniziativa!!!

E un bacio a bri! Grazie per gli auguri...